beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Tag: Pepe di Sichuan

Gelato all’ Arancia e Pepe di Sichuan

Non amo il gelato, preferisco, in caso non abbia alternative, un sorbetto. Però amo quest’uomo e i suoi libri e perciò copio pari pari questo gusto favoloso per la proposta del Menù Turistico Challenge di luglio. Le foto sono terrificanti, il problema è la temperatura: il tempo di preparare una minima mise en place e le palline diventano una specie di iceberg molliccio. Il gusto, però, è squisito e anche l’accompagnamento di melone allo sciroppo di lime si adatta benissimo. Ho usato una gelatiera, di quelle senza marca, che costano due lire e, spesso e volentieri, funzionano meglio di quelle titolate, ma, seguendo le perfette indicazioni di Mapi, si può fare un gelato perfetto anche senza.

 

 

Ingredienti per una Vaschetta da 1 Litro

  • 10 gr di Grani di Pepe di Sichuan

  • 375 ml di Latte intero

  • 375 ml di Panna

  • 200 gr di Zucchero

  • Scorza grattugiata di 2 Arance grosse e non trattate

  • 6 Tuorli d’Uovo

  • Pezzi di 1/2 Melone per guarnire (Quantità a Piacere)

 

Ingredienti per la Salsa al Lime

  • Scorza grattugiata di 1 Lime

  • 125 ml di Acqua

  • 75 gr di Zucchero

Preparazione del Gelato

Pestare grossolanamente le bacche di pepe nel mortaio. Scaldare il latte con 125 ml di panna, lo zucchero e il pepe in una pentola. Grattugiare la scorza delle arance direttamente nella pentola. Una volta caldo (non deve assolutamente bollire), coprire, rimuovere dal fuoco e lasciar riposare a temperatura ambiente per un’ora. Passata l’ora, riscaldare un’altra volta.

Versare la panna rimanente in una grossa ciotola e preparare un colino a maglie fitte. Battere bene i tuorli, poi versarvi sopra lentamente l’infuso tiepido col pepe, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno o una frusta. Mettere tutto nella pentola e mescolare a calore moderato: la crema si dovrà addensare fino a velare il cucchiaio. Usare il colino per versare la crema nella ciotola con la panna, pressando delicatamente quello che resta, per sprigionare tutto l’aroma del pepe. Raffreddare la crema, mescolandola continuamente, usando del ghiaccio sotto e intorno alla ciotola.

Lasciar riposare il tutto in frigo per alcune ore (meglio tutta la notte), poi inserire nella gelatiera e proseguire secondo le istruzioni. Servire accompagnato dal melone in sciroppo di lime.

Variazioni: Al posto del pepe, si possono usare semi di cardamomo (stessa quantità) oppure 15 chiodi di garofano, il tutto sempre pestato nel mortaio

 

Preparazione della Salsa

Grattugiare la scorza del lime in un pentolino. Aggiungere l’acqua e lo zucchero, portare a ebollizione e mescolare facendo ridurre lo sciroppo della metà. Far raffreddare completamente in una ciotola. Aggiungere i pezzi di melone (questo sciroppo è sufficiente per mezzo melone di dimensioni normali) e mettere in frigorifero per almeno un’ora. Accompagnare il gelato con una guarnizione di melone e sciroppo e decorare con alcune bacche di pepe rosa.

 

BETEAVON!