beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Tag: Moscato

Petto di Pollo con Salsa di Prugne

Poca voglia di cucinare, in questo periodo di “pseudo vacanze”, però l’orto e gli alberi forniscono un’abbondante produzione di verdure e frutta, che comunque vanno raccolte, pulite e lavorate per conservarle. Melanzane, zucchine, peperoni e pomodori a quintali, tante more, lamponi e prugne. Oltre le solite marmellate e crostate, una salsa (piemontese e parve) per le carni, per rendere saporito un semplice petto di pollo, nel mio caso e ancor più saporito un bollito o un arrosto.

 

 

Ingredienti (per 4 persone)

  • 1 Petto di Pollo intero
  • Sale
  • Pepe macinato fresco
  • 1 Cucchiaino di Paprika forte
  • 1 Filo d’Olio extra vergine per ungere la Teglia
  • 2 Cucchiai di Moscato Bartenura

Ingredienti per la salsa

  • 200 g di Prugne fresche, ben mature, denocciolate e pelate
  • 20 g di Pinoli tritati
  • 1  Bicchierino di Moscato Bartenura o altro Vino dolce
  • 2 Amaretti piccoli, sbriciolati fini

Preparazione

In un tegame da forno unto, adagiare il petto di pollo, salare, pepare, aggiungere la paprika e irrorare con il moscato. Coprire con la carta alluminio e lasciare a marinare per almeno un’ora. Far cuocere la carne in forno a 150°, per un’ora/75 minuti, coperta, in modo che trattenga i sughi e resti tenera. Nel frattempo preparare la salsa, mettendo in un pentolino le prugne tagliate a tocchetti piccoli, gli amaretti sbriciolati, il moscato e i pinoli tritati facendo ritirare per pochi minuti a fuoco moderato. Tagliare il petto di pollo a fette e servirlo nappato con la salsa di prugne. Ottimo anche tiepido o a temperatura ambiente.

BETEAVON!