beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Schiaffoni per gli Studenti

No, no, per carità, spero di non venir fraintesa. Gli Schiaffoni sono il tipo di Pasta Garofalo che ho usato per il contest de Il Pomodoro Rosso . Ricetta veloce per studenti, lavoratori, studenti-lavoratori, che tornano a casa la sera con poco tempo (o poca voglia di mettersi a spignattare), la dispensa semivuota e tanta fame… Oppure per ex studenti (di tanto tempo fa), che ora hanno figli liceali o universitari, che, all’improvviso, ti chiamano per: ” Mamma, due ore buche, vengo a pranzo con 1, 2, 3…n amici. Tra mezz’ora!!”… E qui due begli Schiaffoni (non Garofalo), almeno con il pensiero, glieli appiopperesti volentieri!

Sono passati trent’anni, dai miei venti da studente…

…Ma il tempo emigra mi han messo in mezzo
non son capace più di dire un solo no
Ti vedo e a volte ti vorrei dire
ma questa gente intorno a noi che cosa fa?
Fa la mia vita, fa la tua vita
tanto doveva prima o poi finire lì…

Roberto Vecchioni: “Luci a San Siro”

Ingredienti per 4 Studenti

  • 4 hg di Schiaffoni Garofalo 83-1
  • 8/10 Cucchiai di Olio extra vergine
  • 8 Pomodori Pachino tagliati in 4 (senza privarli di Buccia e Semi, altrimenti che studenti siete? 😉 )
  • 4 Spicchi di Aglio tritato
  • 2 Filetti d’Acciuga dissalati
  • Una grossa manciata di Origano secco
  • Sale e Pepe nero macinato fresco

Preparazione

Mettere al fuoco 5 litri d’acqua per la pasta, salarla a bollore e gettare la pasta. Nel frattempo, mettere tutti gli ingredienti in un largo tegame e cuocere a fuoco vivace, ma non troppo, fino a quando le acciughe si saranno sciolte e i pomodori saranno un po’ sfatti. Scolare la pasta al dente e saltarla un minuto nel sugo. A piacere, aggiungere altro origano e pepe.

BETEAVON!

ps. Se dovesse avanzare una porzione, tagliare ogni schiaffone in tre pezzi, mescolarli con un uovo battuto, prezzemolo tritato e mozzarella o parmigiano (se graditi o permessi) e riciclarli in frittata, da servire con un’ insalata verde.


7 commenti

  • Simo · 7 marzo 2011 alle 09:45

    Ciao, Michela siamo proprio in sintonia, ho deciso di mettere questa nuova etichetta tra i post perchè, i miei figli e i loro amici, sentono questa esigenza, e allora aiutiamoli.Buona giornata

    Rispondi

  • Cleareilpomodorosso · 7 marzo 2011 alle 11:35

    grazie per la ricetta!

    Rispondi

  • valerio · 7 marzo 2011 alle 16:24

    davvero deliziosi questi schiaffoni. Anche io facevo lo stesso con mia madre lo ammetto. Un saluto

    Rispondi

  • Eleonora · 7 marzo 2011 alle 17:01

    stupendo e saporito questo piatto, e la foto mi fa impazzire!!
    😉
    bacioni!!!

    Rispondi

  • marifra79 · 7 marzo 2011 alle 17:18

    Mi piace anche l’idea di come riciclarli! Devono essere di un buono! Un abbraccio e buona settimana

    Rispondi

  • the queen of chocolate · 7 marzo 2011 alle 23:33

    buoni gli schiaffoni! la presentazione della foto fa molto studente! complimenti e in bocca al lupo per il contest!

    Rispondi

  • Cleareilpomodorosso · 11 marzo 2011 alle 13:47

    Ciao,puoi trovarla inserita qui http://ilpomodorosso.blogspot.com/p/lapastadeglistudenti.html e qui http://www.facebook.com/#!/pastagarofalo, ricordati di mandarmi l’email con i tuoi dati come richiesto nel regolemento qualora nn l’avessi ancora fatto! 😉 Buon weekend!

    Rispondi

Lascia un commento

«

»