beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Riso Venere al Salmone, Porri e Zucchine con Concassé di Pomodori

Vivo circondata dalle filiere di riso Venere (e pure da quelle di Carnaroli). Uno spettacolo stupendo in primavera, quando le risaie vengono allagate: un “mare a scacchi”, con il Monte Rosa ancora innevato sullo sfondo. In estate, una messe verde, tendente al giallo con l’avanzare della stagione e poi la mietitura e la un po’ meno bella essicatura, che mi riempie i prati (e pure la casa) di “ragnatele vegetali”, che formano un velo su tutta l’erba ancora verde e si coprono di rugiada la mattina presto, confondendosi con le prime nebbie. E dopo questo quadretto bucolico e idilliaco, meglio passare a una più epicurea e gustosa ricetta, che può essere servita tiepida e in dosi ridotte (dimezzare le quantità), come succulento antipasto in un pranzo di pesce, piuttosto che calda, come ricco primo piatto.

Ingredienti per 4 persone

  • 300 gr di Riso Venere
  • 250 gr di Olio extra vergine
  • 1 Porro tagliato a Metà (per il largo) e poi a Julienne finissima
  • 1 Zucchina tagliata a fine Julienne
  • 250 gr di Salmone tagliato a Dadini
  • Concassé di due Pomodori Piccadilly
  • Pepe nero macinato fresco
  • Sale

Preparazione

Mentre il riso cuoce (circa 45 minuti), preparare il sugo, stufando la julienne di zucchina e porro nell’olio, fino a quando le verdure risulteranno molto morbide. Aggiungere la dadolata di salmone, salare, pepare e far insaporire per una decina di minuti, sempre a fuoco lento, perché ne venga fuori una bella salsina. Scolare il riso, condire con il sughetto e finire decorando con la concassé di pomodoro.

BETEAVON!

1 commento

  • Eleonora · 15 febbraio 2011 alle 14:17

    mai provato ne visto il riso venere…ma mi comincia a incuriosire molto.
    ciao, a presto!

    Rispondi

Lascia un commento

«

»