beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Rifatte senza Glutine: Spaghetti sfiziosi (con Pomodori e Resti di Salame di Manzo)

_DSC0297

Per far fuori i fondini di “salame” che restano dalle merende dei figli sotto esami… i quali, tesori di mamma, alle 23:00 ti chiedono una spaghettata veloce e quattro su cinque degli amici sono celiaci (mia figlia se li va a cercare con il lanternino gli amici, oppure sono affinità elettive?). Metti che hai avuto una giornata pienotta (e pienotta è un eufemismo), metti che alle 23:00 hai voglia solo di dormire e domani è un altro giorno, che inizierà lavando pentole e padelle “sglutinate” e poi può iniziare la TUA giornata lavorativa… Metti che ti va, perché ti riporta pure indietro di trent’anni, quando, sotto esami, una spaghettata con gli amici era il clou della serata. Sfiziosa è molto sfiziosa, veloce pure, quindi la replicherò a ore più canoniche, perché ormai l’università è un passato lontano, ma fa sempre piacere ricordare. Grazie a Tania per i suggerimenti della pasta sfiziosa e grazie, ovviamente, a tutte le Rifatte senza Glutine, senza le quali  avrei avuto dei grossissimi problemi a gestire il mio, recente, con la celiachia di mia figlia. Questo è l’ultimo appuntamento della stagione, ma spero riprenderemo presto!

N.B. I “salumi” usati sono i buoni salami di manzo e tacchino finalmente reperibili a Milano (ho analizzato gli ingredienti: NON contengono glutine). Non ho usato formaggi uniti a piatti di carne, per le regole della Kasherut, ma, per chi non avesse problemi, una spruzzata di pecorino non ci dovrebbe stare per niente male… Fate vobis! :-)

logorifatte

Ingredienti per ogni singola porzione

  • 2 Cucchiai di Olio extravergine

  • 1 Peperoncino secco intero

  • 2 Pomodori Sanmarzano o Perini da Sugo bio più uno per decorare, oppure pelati

  • 70 gr di Spaghetti o Bucatini * (Farabella per me)

  • 40 gr di Salame di Manzo e Tacchino*

  • Pepe nero macinato fresco q.b.

_DSC0287

Preparazione

Tagliare il salame a striscioline e i pomodori a filetti, eliminando i semi. Scaldare l’olio in padella con il peperoncino intero e aggiungere le strisce di salame. Farle rosolare a fuoco moderato, senza bruciarle (devono mantenersi morbide dentro e croccantine fuori) e aggiungere i filetti di pomodoro (tenendone da parte alcuni per decorare a crudo il piatto finito) o i pelati. “Tirare” il sugo fino a cottura. Nel frattempo, cuocere la pasta al dente, scolarla, spadellare per condire. Guarnire con una leggera macinata di pepe nero e i filettini di pomodoro rimasti.

 

_DSC0293

 

Importante!!: Gli ingredienti contrassegnati con * sono alimenti a rischio per i celiaci e per essere consumati tranquillamente devono avere il simbolo della spiga barrata, oppure essere presenti nel prontuario dell’Associazione Italiana Celiachia, o nell’elenco dei prodotti dietoterapici erogabili o devono riportare la dicitura “senza glutine” sulla confezione

Beteavon!

_DSC0296

 

 

 

 

3 commenti

  • lagaiaceliaca · 15 giugno 2013 alle 10:34

    oooooooooooooh!
    che bella che ti è venuta michela!!!

    Rispondi

  • 2 Amiche in Cucina · 15 giugno 2013 alle 16:55

    con il salame dev’essere ancora più saporita, buon fine settimana

    Rispondi

  • Roberta · 17 giugno 2013 alle 14:31

    Favolosa questa pasta vero ? Io la rifarò tante tante tante altre volte…poi ora con il caldo è velocissima ed è l’ideale ! Ora ti seguo ! :-)

    Rispondi

Lascia un commento

«

»