beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Pollo alla Marocchina

Ho voglia di spezie, di profumi, di colore. Ho voglia di allegria, nella vita, in cucina e nei piatti. Colori, sapori, musica e ricordi in un piatto tipico di quella che una volta era la Mellah.

Ascoltando Mor Karbasi, cucinando, viaggiando, sognando…

 

Ingredienti per 6 Persone

  • 6/8 Sottocosce di Pollo senza Pelle
  • 200 gr di Olive verdi denocciolate
  • 6/8 Cucchiai di Olio extra vergine
  • 2 Cipolle affettate sottili
  • 3/4 Spicchi d’Aglio tritati
  • 1 Limone a Fette sottili
  • 1 Cucchiaino abbondante di Paprika forte
  • 1 Cucchiaino abbondante di Cumino
  • 1 Cucchiaino abbondante di Curcuma
  • 1 Cucchiaino abbondante di Pepe nero macinato fresco
  • Fior di Sale
  • Acqua bollente

Preparazione

In un tegame largo, possibilmente di ghisa, stufare cipolla e aglio nell’olio, per una decina di minuti, quindi aggiungere i pezzi di pollo. Rosolarli per cinque minuti, senza girarli e poi altri cinque dall’altro lato. Aggiungere quindi le olive sui pezzi di pollo, seguite dalle fette di limone. Spargere uniformemente le spezie e il sale su tutti gli ingredienti. Aggiungere acqua bollente, fino a coprire per metà i pezzi di pollo. Far riprendere il bollore, coprire e cuocere a fuoco medio-basso per 45/60 minuti (l’acqua si deve assorbire e il pollo deve essere cotto). Io l’ho servito come piatto unico, accompagnato da un trittico di cous cous e bulgur lisci, più riso pilaf speziato con chiodi di garofano.

BETEAVON!

5 commenti

  • Solema · 16 marzo 2011 alle 17:05

    L’ho fatto anch’io e mi è piaciuto moltissimo!!!

    Rispondi

  • Rosalba · 16 marzo 2011 alle 22:35

    Ciao! E’ sempre un piacere venirti a trovare.Imparo sempre cose nuove e, per me, molto affascinanti. Mor karbasi poi…brava! Per non parlare della bontà di questo pollo con tante spezia che amo…buonissimo!
    Un abbraccio e alla prossima
    Rosalba

    Rispondi

  • Eleonora · 17 marzo 2011 alle 12:17

    che buono…assaggio in anteprima. io me ne vado quest’estate in Marocco per 4 anni!!
    gnam!!!
    ottimo questo piatto, lo proverò prima di partire.

    Rispondi

  • valerio · 17 marzo 2011 alle 15:29

    davvero buonissimo, io adoro le spezie, e la tua ricetta crdo che sia profumatissima

    Rispondi

  • Jasmine · 18 marzo 2011 alle 11:54

    Ciao Michela! Io e Daniele, il mio fidanzato, siamo stati in Marocco quest’inverno ed è un posto davvero affascinante, anche se molto povero e abbastanza sporco a dir tutta la verità.
    La mellah e i cimiteri ebraici sono stati la parte migliore del nostro viaggio: se ti capita, è un’esperienza da fare!
    Ottima ricetta :)
    A presto!
    J.

    Rispondi

Lascia un commento

«

»