beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Petti di Pollo Fiordifrutta

E siamo in maggio, un bel mese. Non fa più freddo, non fa ancora troppo caldo, il giardino si arricchisce di colori e profumi ogni giorno (anche di zanzare, visto che le risaie sono quasi tutte allagate) e tutto prelude all’estate. Maggio, il mese dei fiori… e delle diete. Ho promesso che non sfornerò torte, muffin, budini, però mica posso lasciare lì, ammiccante e tentatrice, quella bella scatola con tante Fiordifrutta, gentilmente spedita dalla Rigoni di Asiago. Quindi ecco un piatto unico, con una fresca insalata verde, che soddisfa occhio, palato, controllo di calorie e, soprattutto, non ti lascia l’amaro in bocca: tutt’altro!

 

 

 

Ingredienti per 4 Persone

  • 2 Petti di Pollo interi, privati della Pelle e degli Ossicini
  • 6 Cucchiai di Olio extra vergine
  • 4 Spicchi di Aglio (meglio se fresco) tritati
  • 2 Cucchiai di FiordiFrutta Rigoni di Asiago alle Arance Amare
  • 1 Cucchiaio di FiordiFrutta Rigoni di Asiago al Limone
  • Sale e Pepe nero macinato fresco

Preparazione

Adagiare il pollo in una pirofila foderata di carta da forno e preparare la salsa: tritare gli spicchi d’aglio e farli stufare a fuoco basso con l’olio (non devono colorirsi, solo ammorbidirsi). Dopo alcuni minuti, levare dal fuoco e aggiungere le due FiordiFrutta, il pepe e il sale. Mescolare bene, fino a ottenere una salsa omogenea. Versare sui petti di pollo e lasciare il tutto in infusione per almeno un’ora. Scaldare il forno a 180° e cuocere per 30/40 minuti, irrorando spesso i petti con la salsa. Trasferire il pollo su un letto di insalata fresca e versare la salsa sopra. Servire subito.

BETEAVON!

 

5 commenti

  • Gianni · 2 maggio 2011 alle 14:51

    Ciao Michela,
    grazie per la tua visita.
    Molto interessante il tuo blog.
    Perché non partecipi al mio contest?
    Hai ricette molto interessanti.
    A presto
    NB – Mi piace la carne ma proprio non mi lasci un po’ di verdure?

    Rispondi

  • rosalba · 2 maggio 2011 alle 16:33

    Michela le tue ricette sono troppo una tentazione!! Questo petto di pollo deve essere squisito e profumato….sarà la mia cena di stasera! 😉
    Baci

    Rispondi

  • Simo · 2 maggio 2011 alle 20:59

    Ciao Michela, carne bianca e aglio negli ingredienti, quindi penso che me lo farò questo pollo, sono tornata adesso dal dott. tutto alto ad incominciare dal colesterolo…e quindi a dieta ferrea. Due cucchiai di marmellata me le potrò permettere!Ciao

    Rispondi

  • viola · 3 maggio 2011 alle 10:42

    molto interessante l’uso della marmellata nel pollo. Lo faccio spesso in versione agrodolce ma non ho mai pensato alla marmellata!
    bellissima idea, e poi si puù variare con i sapori….
    Brava, te la copio 😀
    Un bacio

    Rispondi

  • Zia Elle · 3 maggio 2011 alle 17:34

    Che buono questo pollo, il contrasto con le marmellate dev essere gustosissimo, brava!!

    Rispondi

Lascia un commento

«

»