beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Fumetto di Pesce

Pigra domenica in campagna. Fuori nevica, con Byron e Willie abbiamo già fatto una lunga ispezione nelle risaie innevate, la colonia di micetti che ha eletto il proprio domicilio nel rustico è già stata nutrita abbondantemente e quindi ho tutto il tempo, perchè per questa base ci vogliono due ore abbondanti, di preparare un bel fumetto di pesce, che mi servirà, fresco, per la zuppa di pesce e il resto verrà congelato per i prossimi risotti.

Ingredienti

Teste, Lische, Ritagli di Pesci economici,

Sedano

Carota

Cipolla

Aglio

Prezzemolo

Alloro

0,5 Litri di Vino Bianco

1,5 Litri di Acqua

Pepe nero in Grani


Preparazione

Mettere in pentola tutte le verdure pulite intere. Aggiungere i ritagli di pesci ottenuti dagli scarti sfilettature, oppure, se il mercato propone qualche offerta, due pesci interi precedentemente eviscerati e squamati (io ho trovato nasellotto e gallinella-cappone in offerta, freschissimi e ho usato quelli). Coprire con l’acqua e il vino e mettere al fuoco, basso, per almeno un’ora e mezza/due. Passato questo tempo, spegnere e aggiungere qualche grano di pepe nero. Dopo un quarto d’ora, filtrare il brodo in un’altra pentola con un colino o setaccio a maglie fitte e tenerlo a parte. Di quello che è rimasto nel setaccio, eliminare le verdure e raccogliere i pezzi di pesce rimasti in un mixer. Frullare a lungo con qualche cucchiaiata di brodo filtrato e infine ripassare al setaccio aggiungendo al brodetto. Il fumetto di pesce è pronto: si può usare per zuppe, risotti e sughi, fresco o congelato.

BETEAVON!

Nessun commento.

Lascia un commento

«

»