beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Frittelline di Patate ed Erbe aromatiche

Ho un’arca personale. Anzi, no, ne ho due. Una è ufficiale: due cani, una miciotta, cinque cavalli e un/a puledrino/a in arrivo ad aprile. L’altra è ufficiosa, ma per questo non meno mia e non meno curata e “naviga”, da due anni e mezzo, tra i miei vasi sui balconi, i portici e i rustici (ormai appositamente attrezzati per un confortevole approdo). Tutto è iniziato nell’estate del 2009: una micetta miagolante si presenta davanti alla mia porta, seguita da tre trottolini caracollanti di sì e no un mesetto. I gatti, tra le risaie, sono veramente utili a evitare un’invasione di roditori più o meno sgraditi (più più che meno), perciò è stato automatico offrire una grossa ciotola di pappa mescolata con il latte. Gradita di sicuro, visto che, a oggi, la famigliola è diventata una nutrita (molto nutrita, direi bella grassotta) colonia di circa venti trappole-per-topi. Lo scorso autunno, preoccupata dal numero di cucciolate sfornate, mi sono messa in contatto con il Dottor Ferrian, abile veterinario locale, nonché notorio degustatore di buon cibo e buon vino. Per farla breve: lui cattura un miciotto, lo opera, me lo riporta la sera, per la degenza post operatoria al calduccio del mio spogliatoio e io gli offro un aperitivo di ricompensa. Né il dottore, né i pazienti si sono mai lamentati dei miei stuzzichini.

 

Ingredienti per circa 10 Frittelline

  • 3 Patate medie
  • 2 Cucchiai di Farina
  • 1 Rametto di Rosmarino e 2 Foglie di Salvia
  • Sale e Pepe nero macinato fresco
  • 1 Grattatina di Noce Moscata
  • Olio di Arachidi per friggere

Preparazione

Pelare e grattugiare le patate con la grattugia a buchi larghi. Aggiungere la farina, il sale, il pepe, la noce moscata e le aromatiche tritate grossolanamente. Mescolare e formare delle frittelle da friggere nell’olio ben caldo. Scolare su carta assorbente e servire ben calde. Le erbe aromatiche possono essere sostituite a piacimento.

BETEAVON!

3 commenti

  • Anna Maria · 28 marzo 2011 alle 08:00

    E’ sempre un piacere passare a trovarti, soprattutto in una giornata di pioggia come questa. Ehm…per uno stucchino così devo miagolare? ;)

    Rispondi

  • valerio · 28 marzo 2011 alle 10:08

    davvero ottima questa ricetta!!

    Rispondi

  • viola · 28 marzo 2011 alle 21:53

    Mi sembra un ottimo compromesso. Proverò anch’io che come te ho parecchi gatti da sterilizzare .
    Ottime questa frittelle, veramente perfette come apri stomaco prima di cena ;)
    Un bacio

    Rispondi

Lascia un commento

«

»