beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Biscotti morbidi di Mandorle

Questo è il mio piccolo e semplice contributo a Caris e al SANTA LUCIA, perché sono una mamma, perché ho visto la mia bambina soffrire, perché non si possono spegnere così le speranze di un bambino… e quelle della sua mamma!

Sono biscotti morbidi, veloci e facili da fare insieme, dolci dolci, come un sorriso :)

Ingredienti per circa 10 Biscotti  grandi o 15 più piccoli

  • 1/2 Kg di Mandorle pelate, tritate fini con il Mixer
  • 175 gr di Zucchero
  • 80 gr di Acqua
  • 1 Raschiatina di semi di Vaniglia da aggiungere alle Mandorle, prima di tritarle
  • Ciliegine e Cedro canditi per decorare

Preparazione

In una pentola capace, sciogliere a fuoco basso lo zucchero nell’acqua, rimescolando, fino a che faccia il filo sul cucchiaio (non deve assolutamente caramellare) Unire le mandorle tritate con la vaniglia e mescolare profondamente, perché l’impasto si intrida bene. Spegnere e far intiepidire, ma non raffreddare completamente. Prenderne un pugno, lavorarlo come per farne una polpetta e poi appiattirlo sulla carta da forno, fino allo spessore di circa 1/2 centimetro. Con un coppapasta, ritagliare la forma desiderata per il biscotto, poi continuare allo stesso modo fino all’esaurimento di tutto l’impasto. Decorare con le ciliegine tagliate a metà e con il cedro. Infornare a 100°, in forno già caldo, per 35/40 minuti (devono rimanere morbidi, chiari e non colorirsi; si induriranno di più raffreddandosi). Lasciarli raffreddare prima di rimuoverli dalla teglia di cottura, altrimenti si rompono.

BETEAVON!

5 commenti

  • valerio · 3 marzo 2011 alle 17:03

    Io adoro i biscotti, i tuoi sono davvero sensazionali, praticamente tutto mandorle, riesco quasi a sentirne il profumo

    Rispondi

    • Autore commentato da Michela · 3 marzo 2011 alle 17:21

      Grazie, Valerio! :) Sono una piccola elaborazione di una ricetta ebraica per Purim (il “carnevale ebraico”. L’impasto si presta molto, non decorato, anche come base per moltissimi cupcakes.
      Un abbraccio

      Rispondi

  • Rosalba · 3 marzo 2011 alle 17:22

    E’ vero sono veloci veloci questi biscotti e saranno pure buoni buoni! Io non sono una mamma ma credo che, quando si tratta della salute dei bambini, non c’è ragione che tenga, mai.
    Un abbraccio
    Rosalba

    Rispondi

    • Autore commentato da Michela · 3 marzo 2011 alle 17:48

      Un abbraccio a te, Rosalba. Sono d’accordo: MAI!

      Rispondi

  • Zia Elle · 4 marzo 2011 alle 13:31

    Ma che carine le tue tortine! Io adoro l apasta di mandorle!!
    E che bella scoperta il tuo blog, il nome è già tutto un programma! beteavon a te, a presto!

    Rispondi

Lascia un commento

«

»