beteavon

Buon appetito kasher a tutti

Bicchieri Freddi Parve

Per dessert o merende estivi, dopo un arrosto, una pasta al ragù, quando non si può assumere latte vaccino… o quando si ha voglia di un dolce che non appesantisca. Personalmente, preferisco la versione alla frutta fresca, con una fragola tagliata a pezzetti e qualche mirtillo sopra, mentre il resto della famiglia vuole il trito di secca e non disdegnano neppure una base di amaretti sbriciolati fatti in casa. Velocissimi da preparare (bastano 10 minuti), meglio farli in anticipo, chiuderli con la pellicola e metterli in frigo per almeno tre o quattro ore. Se si preparano il giorno precedente, aggiungere la frutta, specialmente quella secca, al momento di servire

 

 

Ingredienti per 2 Bicchieri

  • 300 gr di Latte di Soia o di Riso
  • 1 Stecca di Vaniglia o qualche Goccia di pura Essenza di Vaniglia
  • 1 Cucchiaio abbondante di Maizena
  • 1 Cucchiaio di Zucchero (2 se si vuole molto dolce, come a casa mia)
  • Scorza di Limone non trattato
  • Trito di Pistacchi ( Noci,  Mandorle, Frutta fresca per guarnire)

 

Preparazione

Mettere a sobbollire il latte con la stecca o l’essenza di vaniglia e la scorzetta di limone. In una ciotola, mescolare bene la Maizena con lo zucchero. Quando il latte di soia è a bollore, toglierlo dal fuoco e versarne circa un terzo nella ciotola con lo zucchero e la maizena. Mescolare con la frusta perché non si formino grumi, poi versare tutto nel pentolino e riportare lentamente a bollore, mescolando continuamente. La crema si addenserà, quindi versarla dopo pochi minuti nei bicchierini (o coppette, o in un ciotolone unico, se si moltiplicano le dosi) e lasciare raffreddare. Trasferire in frigo, dopo aver guarnito la superficie con la frutta secca tritata o fresca a pezzetti.

BETEAVON!

 

 

 

 

 

6 commenti

  • rosalba · 22 agosto 2011 alle 12:30

    Che bicchierini golosi!!! Anche io li preferirei con frutta fresca :-)
    Baci
    p.s. il latte di riso mi piace, quello di soia non molto…in questa preparazione si sente comunque?

    Rispondi

  • Solema · 22 agosto 2011 alle 13:52

    Con questo caldo un bicchierino lo gradirei. Sai che non ho mai usato il latte di riso e nemmeno quello di soia? E’ ora di provare!!!

    Rispondi

  • Autore commentato da Michela · 22 agosto 2011 alle 14:12

    Anche io preferisco il latte di riso (che preparo da me) a quello di soia, però devo proprio dire che, almeno in questo dolce, non si sente la differenza di gusto, anzi, ci guadagna la leggerezza e la digeribilità. Provare! 😉

    Rispondi

  • letiziando · 23 agosto 2011 alle 20:20

    Il latte di soia lo bevo spesso perchè lo digerisco meglio, quindi questi bicchierini sono apposta per me 😉

    Rispondi

  • miracucina · 23 agosto 2011 alle 22:10

    Che golosi! Mi è tornata fame!!!
    A presto.

    Rispondi

  • Le Rocher · 24 agosto 2011 alle 09:11

    Che bicchierini golosissimi!

    Rispondi

Lascia un commento

«

»